Come trasformare i follower in clienti paganti su Facebook?

 

Usa le sponsorizzazioni della pagina

 sfruttano al massimo le relazioni che ci sono tra i tuoi fan, creando una sorta di passaparola naturale. In che modo?

Le promozioni si amplificano automaticamente, sfruttando le relazioni di amicizia, creando un effetto domino. Basta che uno dei tuoi fan faccia “Mi piace” sulla tua pagina che i suoi amici subito lo sapranno.

Una volta impostate le sponsorizzazioni di pagina, è ora di fare un passo avanti e dedicarsi alla promozione dei contenuti pubblicati.

Avrai notato che sotto ad ogni nuovo post pubblicato compare l’opzione “Promuovi”; questo è il secondo metodo per fare pubblicità su Facebook.

Si chiamano Promoted Post e non sono altro che i tuoi stessi post, pubblicati all’ennesima potenza per 3 giorni consecutivi. Mi spiego meglio:

Si dice che ogni contenuto postato riesca a raggiungere, in media, solo il 15% dei propri fan.

Va da sé, che se una pagina è giovane e ha una base di seguaci ancora ridotta, il rischio è quello di dedicare anima e cuore alla creazione di contenuti di valore senza che questi raggiungano la giusta visibilità.

In questo senso, la pubblicità su Facebook e in particolare i Promoted Post possono aiutarti. Sono la soluzione giusta quando il tuo obiettivo è quello di far vedere i tuoi contenuti al maggior numero di utenti possibile.

Bastano pochi euro e qualche click per comprare un numero significativo di visualizzazioni (tra i tuoi fan o presso categorie di utenti Facebook da te targetizzati) che altrimenti non raggiungeresti.

Una volta impostate le sponsorizzazioni di pagina, è ora di fare un passo avanti e dedicarsi alla promozione dei contenuti pubblicati.

Promuovi il tuo sito internet con le Inserzioni Pubblicitarie

Con questi semplici consigli sei riuscito ad aumentare il movimento sulla tua pagina Facebook. Bravo, ottimo lavoro. Ora però, per chiudere il cerchio, devi spostare tutto questo traffico sul tuo sito internet, blog o e-commerce.

E infatti, se vuoi davvero avere successo con la pubblicità su Facebook, ti manca ancora un ultimo tassello per finire il puzzle: le Inserzioni Pubblicitarie.

Visibili nella colonna destra di Facebook, nel normale flusso di pubblicazione (desktop e mobile) e persino su Instagram, un altro social network molto utilizzato in Italia e nel mondo, sono veri  e propri annunci commerciali che consentono di raggiungere un pubblico specifico selezionato in base a età, sesso, geolocalizzazione, situazione sentimentale e interessi dichiarati.

Immagina di possedere un’e-commerce di elettronica e di avere, tra le mani, una particolare promozione sull’acquisto di televisori che vorresti mostrare a migliaia di appassionati di cinema e serie televisive. Un sogno, vero?

Ecco, con le Inserzioni Pubblicitarie si parla di realtà.

Non una pubblicità generalista, ma un’azione di marketing mirata e studiata nei minimi particolari.

Con le Inserzioni Pubblicitarie presenti il tuo prodotto/servizio ad utenti altamente profilati e potenzialmente interessati, cogliendoli in un momento di svago e relax.

Pubblica la pagina con i plugin sociali

I plugin sociali sono lo strumento ideale per promuovere una pagina sul proprio sito web. È possibile creare un like box (adesso chiamato page plugin) per permettere a chiunque di cliccare mi piace sulla pagina in un clic, senza dover lasciare il sito.

Pubblica la pagina offline con un username personalizzato

Infine, è opportuno pubblicizzare la pagina anche fuori da Facebook: su blog, forum, sulla firma delle email, o anche offline, su bigliettini da visita, e carta stampa. Per dare un’ottima immagine basta creare un URL personalizzato per la pagina (facebook.com/tuaazienda).

Inserisci un link alla fan page ben visibile in firma alla mail di tutti i dipendenti aziendali.

Sembra scontata come cosa ma in molti non lo fanno.

Inserisci il link alla fan page nel proprio profilo Facebook.

Inoltre si potrebbe chiedere ai propri dipendenti (se ci sono) di fare la stessa cosa.

Implementa i commenti di Facebook sul tuo blog

Il plugin dei commenti è utile per aumentare i fan in quanto tra le opzioni che avrete a disposizione ci sarà quella di commentare come fan page e se scrivete dei post che ricevono molti commenti le vostre risposte appariranno a nome della vostra pagina.

 

Costanza

 

Un post al giorno è il minimo indispensabile per far funzionare la pagina. Verifica le statistiche di Insight per sapere quando hai i tuoi lettori on-line. Valuta i contenuti che pubblichi. Che cosa piace, che cosa non piace. Pubblica e analizza. Ad un certo punto inizierai non più ad intuire, ma proprio capire che cosa pubblicare per avere delle interazioni. Ricordati solo di pubblicare contenuti coerenti con il tuo blog.

Per avere altri consigli per promuovere una pagina Facebook scrivi a noi. Sviluppiamo insieme la strategia giusta per te!

 

No Comments

Post A Comment